La strada

Un festival del teatro di strada. Magia. Ritornare bambina, rimanendo a bocca aperta davanti ad acrobazie, giocolerie, ridendo a crepapelle per scherzi e rappresentazioni giocose.

 

E anche qualcosa di più. Un vago sentire che riporta alla memoria una poesia di Pessoa, contenuta in un libretto consunto, scomparso in un trasloco e ricomparso in un altro. Il teatro di strada come simbolo delle vite non vissute, delle possibilità non esplorate, delle strade non percorse. Incarnazione di ciò che viene dimenticato ma di tanto in tanto riappare, nostalgia di ciò che non è stato e di ciò che non sarà. Saudade.

 

Il violinista pazzo

Non fluì dalla strada del nord

né dalla via del sud

la sua musica selvaggia per la prima volta

nel villaggio quel giorno.

Egli apparve all’ improvviso nel sentiero,

tutti uscirono ad ascoltarlo,

all’ improvviso se ne andò, e invano

sperarono di rivederlo.

La sua strana musica infuse

in ogni cuore un desiderio di libertà.

Non era una melodia,

e neppure una non melodia.

In un luogo molto lontano,

in un luogo assai remoto,

costretti a vivere, essi

sentirono una risposta a questo suono.

Risposta a quel desiderio

che ognuno ha nel proprio seno,

il senso perduto che appartiene

alla ricerca dimenticata.

La sposa felice capì

d’ essere malmaritata,

L’ appassionato e contento amante

si stancò di amare ancora,

la fanciulla e il ragazzo furono felici

d’ aver solo sognato,

i cuori solitari che erano tristi

si sentirono meno soli in qualche luogo.

In ogni anima sbocciava il fiore

che al tatto lascia polvere senza terra,

la prima ora dell’anima gemella,

quella parte che ci completa,

l’ombra che viene a benedire

dalle inespresse profondità lambite

la luminosa inquietudine

migliore del riposo.

Così come venne andò via.

Lo sentirono come un mezzo-essere.

Poi, dolcemente, si confuse

con il silenzio e il ricordo.

Il sonno lasciò di nuovo il loro riso,

morì la loro estatica speranza,

e poco dopo dimenticarono

che era passato.

Tuttavia, quando la tristezza di vivere,

poiché la vita non è voluta,

ritorna nell’ ora dei sogni,

col senso della sua freddezza,

improvvisamente ciascuno ricorda –

risplendente come la luna nuova

dove il sogno-vita diventa cenere –

la melodia del violinista pazzo.

 

 

Questi sono alcuni degli artisti che per due giorni hanno riempito con la loro musica dell’anima le strade di Brescia.

_V9A2737

 

Un acrobata che ha chiamato il mio bambino accanto a sé per un numero. Niccolò ha rivelato una una sicurezza e una compostezza che gli hanno fatto superare con piglio deciso qualche rimbotto dell’artista.

_V9A2769bn

_V9A2779

_V9A2802

Due donne in scena. La loro esibizione è per me metafora di ciò che ci unisce e ci divide: a volte nemiche, a volte compagne. Nella speranza che un giorno noi tutte sapremo essere sempre sorelle.

_V9A2825

_V9A2848

_V9A2890 copy

_V9A2917

_V9A2922

_V9A2919

_V9A2828

Altri artisti.

_V9A2949

_V9A2958

_V9A2976

_V9A3002

_V9A3005bn

_V9A3024

_V9A3098

_V9A3106

_V9A3109

_V9A3132

_V9A3134

_V9A3174

_V9A3194

 

_V9A3203

_V9A3228

E, infine, un capitolo a parte per il Cirque Bidon. Lo vidi vent’anni fa a Belluno. Mi rimase nel cuore, come la melodia del violinista pazzo.

Spesso ho cercato in rete immagini e video da mostrare a mio figlio, sperando che ritornassero in Italia. Ed ecco la meravigliosa di sorpresa del loro arrivo a Brescia.

La nuova produzione, La bulle de rêve, è bellissima: due ore di magia e risate. Non ho foto, François non le consente durante lo spettacolo. Qualche immagine presa nel pomeriggio, girando tra i carri e scambiando qualche chiacchiera con gli artisti.

_V9A3029

_V9A3040

_V9A3042

_V9A3043

_V9A3055

 

 

Un pensiero su “La strada

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...